in

The 6 best Italian cheeses; the names

Read in Italian and then in English the following article

italian food

6 formaggi italiani che devi assaggiare

6 Italian cheeses you have to taste

 

Ecco i 6 formaggi italiani, Italian cheeses che non puoi fare a meno di assaggiare almeno una volta nella vita!

Il loro sapore è unico e non saprai più farne a meno! Da dove vengono e come è meglio assaggiarli! Il latte italiano è di ottima qualità per cui avrai una esperienza culinaria molto piacevole!

Delle volte per avere un pranzo o uno spuntino soddisfacente non necessitano grandi preparativi: basta avere la cosa giusta da mangiare!

 

Here are 6 Italian kinds of cheese you absolutely have to eat at least once in your life! Their taste is unique and you will never be able to live without it! Where are they from and how to better taste them! Italian milk is of extremely good quality, that’s why you’ll have a wonderful culinary experience!

 

Sometimes to have a nice lunch or a satisfying snack it’s not necessary to make preparations: you just need the right thing to eat!

Read the post and make the quiz. Click here for quiz

 

#1 Grana padano

GRANA PADANO

 

Italiano

Questo è fra i formaggi italiani DOP conosciuto in tutto il mondo. La sua storia risale ai tempi passati, quando  fu creato  circa 1.000 anni fa  da alcuni monaci nell’abazia di Chiaravalle.

La sua bontà e le ottime capacità nutritive hanno reso il grana padano in poco tempo un prodotto di eccellenza e ne hanno diffuso la sua fama.

Già nel XV secolo era riconosciuto come cibo di grande qualità.

Ammettiamolo il grana padano è buono!

 

 

Questo formaggio è di pasta dura con un gusto piacevole e intenso.

Questo prodotto è esportato in tutto il mondo. Il suo prezzo varia in base  al periodo di invecchiamento: più è invecchiato e più il costo si alza.

Così potete scegliere fra

  • Un grana padano invecchiato dai 9 ai 16 mesi.
  • Oltre i 16 mesi : acquista un sapore più deciso.
  • Oltre i 20 mesi: questo prodotto viene chiamato grana padano di riserva ed è particolarmente pregiato.

Puoi trovarlo a scaglie sopra il carpaccio oppure leggermente fuso sopra la trevisana che copre una piacevole tagliata. Mangialo sopra la pasta oppure da solo e se lo accompagni con uno spumantino frizzante sarà delizioso!

 

Grana Padano

 

English

This is one of the PDO Italian cheeses most known in the whole world. Its story is a long one, created around 1000 years ago from some monks in the Abbey of Chiaravalle.

It’s extremely tasty and its nutritive proprieties have made it, in a small amount of time, a product of excellence and spread its fame.

It was recognized as a top-quality aliment even in the 15th century.

Let’s admit it: Grana Padano is good!

This is a hard cheese with an intense and tasteful flavor.

This product is exported to the whole world. Its price may vary based on the aging of the cheese: the more is old, the more it is expensive.

Therefore you can choose from

  • A Grana Padano aged from 9 to 16 months
  • More than 16 months: it has a more aggressive flavor
  • More than 20 months: this product is called “Grana Padano di Riserva” and it is extremely fine and valuable

 

You can find it in shavings on the carpaccio or slightly melted on the trevisana covering a lovely cut of meat. Eat it on your pasta or by itself and if you drink a glass of champagne while eating it, it will be amazing!

 

# 2 Gorgonzola

Gorgonzola

Italiano

Se vuoi un sapore unico e intenso assaggia il gorgonzola.

Questo formaggio è originario della provincia di Milano.

La scelta è fra dolce e piccante.

Il primo è cremoso e molle mentre il secondo è a pasta dura. Sono entrambe veramente molto buoni quindi puoi scegliere di assaggiarli tutti e due.

 

Responsabili della classica striatura, sono muffe nobili usate nella lavorazione per dare al formaggio quella sua particolare vena piccante.

Nel Medioevo, intorno a Milano, zona originaria di questo formaggio si consumava il Gorgonzola per le sue proprietà terapeutiche nella cura dei disturbi gastro-intestinali ed era annoverato tra i cibi sani propedeutici per la salute.

Il gorgonzola è prodotto in due regioni principalmente Piemonte e Lombardia con una forte esportazione verso l’estero.

Il suo gusto è deciso e molto soddisfacente. Puoi assaggiarlo da solo , accompagnato ad un po’ di pane oppure lo troverai spesso elaborato in salse.

Se stai assaggiando un gorgonzola dolce lo puoi accompagnare con un vino bianco come il Riesling.

Se stai assaggiando un gorgonzola piccante meglio accompagnarlo con un rosso: l’amarone o Il Brunello di Montalcino sono perfetti.

Gorgonzola

 

English

If you want a unique and intense flavor, you have to taste Gorgonzola.

This cheese comes from the province of Milan.

You can choose between sweet or spicy.

The first one is more creamy, while the second one is hard cheese. They’re both extremely good, so you can choose to taste them both.

 

To give the cheese its typical look with green lines, noble molds are used during the preparation of the cheese and also contribute to the spicy hints in the flavor.

In the Middle Age, in the Milan area, the place where this cheese has born, Gorgonzola was used for its therapeutic proprieties to improve gastrointestinal health and was preferred among all of the healthy aliments.

Gorgonzola is mainly produced in two regions of Italy: Piedmont and Lombardy and its exported abroad.

 

Its strong taste is very satisfying. You can taste it by itself, eat it with some bread or you can find it processed in sauces.

If you are eating Sweet Gorgonzola, you can drink some white wine, a Riesling, for example.

If you are eating Spicy Gorgonzola, it’s better to drink some red wine, an Amarone or a Brunello di Montalcino, for example, are perfect.

 

#3 Fontina

 

FONTINA

 

Italiano

Se ti trovi in Valle d’Aosta, una splendida regione montagnosa a ovest dell’Italia, devi assolutamente assaggiare la fontina.

Questo è un formaggio denominato DOP ovvero di origine protetta.

Il suo colore è inteso e così il suo sapore e il suo odore. Il formaggio è ricco di vitamina A e B, non adatto per chi dovesse essere a dieta.

La fontina viene utilizzata in numerose ricette della regione fra cui la famosa fonduta.
La puoi  trovare nella crespelle e nella polenta concia.

Mai fidarsi delle imitazioni, assaggia l’originale.

Se decidi di mangiare la fontina da sola con il pane, levala dal frigo un quarto d’ora prima di consumarla. Stappa una bella bottiglia di vino rosso e dedicati alla tua piacevole mangiata: da solo o in buona compagnia.
Ti suggerisco, come vino, il Nus, prodotto in Valle D’Aosta.

Fontina

English

If you find yourself in Aosta Valley, a wonderful mountainous region in north-western Italy, you absolutely have to taste Fontina.

This is a PDO cheese, meaning “Protected Designations of Origins”.

Its color is intense just like its flavor and smell. This cheese is rich in Vitamin A and B, and it’s not recommended for those on a diet.

Fontina is used in numerous recipes of the region, among which there is the famous Fonduta.
You can find it in crespelle and in the polenta concia.

Never trust imitations, taste the original

If you decide to taste Fontina by itself or with some bread, take it out of the fridge fifteen minutes before consuming it. Open a red wine bottle and enjoy your tasteful experience, alone, or with someone else.
I suggest to drink a specific wine: the Nus, also produced in Aosta Valley.

 

#4 Pecorino romano

il pecorino romano

Italiano

Il pecorino romano è un formaggio stagionato e  molto gustoso ( l’esportazione di questo prodotto negli Stati Uniti è decisamente più importante di quella del pecorino sardo).
Dove viene prodotto?

Ti stupirai nel sapere che è comunque prodotto in parte in Sardegna e una parte minore in Lazio / Toscana.

Il suo  latte ha caratteristiche organolettiche particolari e deve essere tutto latte intero di pecora. Il procedimento per raggiungere il risultato finale del pecorino romano è lungo e periglioso. Si parte da attente analisi microbiologiche, si procede quindi alla stagionatura, che varia in base a che cosa si voglia ottenere: sarà più lunga per la pasta dura e minore per la pasta morbida. Spesso in Italia grattugiamo la pasta dura sulla pasta ma il pecorino, nonostante questo impiego è un prodotto differente dal grana padano o dal parmigiano reggiano.

Se stai mangiando del pecorino stagionato puoi accompagnarlo con del Chianti classico: io adoro questo abbinamento! Se invece il pecorino è fresco puoi scegliere uno Chardonay dell’Alto Adige con il suo sapore fruttato.

Pecorino Romano DOP - Acquistalo subito Online

English

Pecorino Romano is a seasoned cheese and it’s very good (the exportation of this product in the United States is way more important than the one of the Pecorino Sardo).
Where is it made? You will be surprised to find out that it is also made in Sardinia and in a small part of Latium and Tuscany.

 

Its milk has some peculiar organoleptic characteristics and it has to be whole sheep milk. The process to reach the final result is long and perilous. It starts with some attentive microbiological analysis, then it comes to the maturation that may vary depending on what you want to obtain: it will be longer for a harder cheese and shorter for more soft cheese. Often in Italy, we grate hard cheeses on pasta, but Pecorino, even if it is used also like this, is a way different product from Grana Padano or Parmigiano Reggiano.

If you are eating some seasoned Pecorino, I suggest you drink some classic Chianti: I love this combination! If the Pecorino is fresh, you can choose a Chardonnay from Trentino South Tyrol with its fruity flavor.

 

 

#5 Taleggio

 

taleggio

Italiano

Un noto proverbio milanese afferma: La buca l’è minga straca se la sa non de vaca. Ovvero la bocca non è stanca se non sa di vacca.

Quindi? Bisogna mangiare il formaggio per completare il pasto.

Bhe non è un sacrificio dai!

Il taleggio è da provare . Formaggio Dop, quindi qualità assicurata. La sua nascita risale all’antichità, forse anche prima del X secolo! Pian piano riuscì a conquistare sia le tavole degli italiani che il riconoscimento di prodotto di qualità.

Il vero taleggio può essere prodotto solo in un’area precisa, quella che si trova nella bergamasca e che comprende la  Val Taleggio. Arriva a noi finito, ma avete idea di che processo di lavorazione comporti questo prodotto? Il segreto della sua bontà è che da  secoli viene prodotto sempre nello stesso modo!

Vi potranno consigliare tantissime ricette da fare con questo formaggio. Tutte buonissime, però la prima volta ( a anche dopo) mangiato con una buona fetta di pane è veramente qualcosa di delizioso! Il vino più adatto è un rosso che abbia le bollicine così da contrastare la grassezza, puoi provare con il bonarda o il lambrusco.

 

Taleggio

 

 

 

English

There is a famous saying in Milan: “La buca l’è minga straca se la sa non de vaca”. This means that the mouth is not tired if it doesn’t taste like a cow.

So what? You have to eat cheese to complete the meal.

Well, it’s definitely not a sacrifice!

Taleggio is to try. It’s a PDO Cheese, so its quality is ensured. Its origins date back to ancient times, maybe even before the 10th century! It slowly conquered both the tables of Italian people and its recognition as a quality product.

True Taleggio can be produced only in a specific area, located in the Bergamasca area which has Taleggio Valley. We can easily consume a finished product, but do you have any idea what kind of work does this product needs? The secret to its best is that it has been produced in the same way for centuries!

There are plenty of recipes that use this cheese. All of them are excellent, but for your first time (and even later times) it has to be eaten with a slice of bread and it’s really something delicious! The best wine you can accompany it is a slightly bubbly red wine to contrast the fat of the cheese, you can try Bonarda or Lambrusco.

 

#6  Mozzarella di bufala

mozzarella di bufala

Italiano

Un classico molto buono e nutriente da mangiare soprattutto se è artigianale. Evita di prendere i prodotti industriali e prova la vera mozzarella di bufala. Con due pomodori maturi e una fetta di pane caldo avrai una caprese eccezionale. La producono tanti artigiani anche se le sue origini sono a Napoli, Caserta e Salerno. Fatta con latte di bufala. La puoi mangiare anche sulla pizza! Deve essere prodotta con il latte fresco e non congelato per essere la vera mozzarla e quindi come puoi riconoscerla? Ecco ii segreti:

 

  • deve essere bianca porcellana
  • deve essere dura
  • quando la tagli esce un po’ di liquido, se non uscisse è stata prodotta con latte congelato.

L’ideale è comprarla e mangiarla senza doverla conservare in frigo

I vini ideali con cui accompagnarla sono il Greco di Tufo, Il Fiano di Avellino e sono vini che hanno sapori che ben di accompagnano all’acidità della mozzarella.

 

Mozzarella

English

It is a classic Italian cheese, very good and nutrient, mostly if it’s artisanal. Try not to buy industrial products and search for a true Mozzarella di Bufala. If you add two mature tomatoes and a slice of warm bread, you’ll have a wonderful Caprese. Many artisans produce it, but its origins are in Naples, Caserta, and Salerno. It’s made with buffalo milk. You can also eat it on Pizza! It absolutely has to be produced with fresh milk and not with frozen milk to be the true Mozzarella; so how can you recognize it? Here are some secrets:

 

  • -It should have white-colored
  • -It must be hard
  • -When you cut it, some liquid has to come out, if it doesn’t mean that it was made with frozen milk.

The best thing to do is to buy it and eat it without having to put it in the fridge.

The best wines to accompany it are the Greco di Tufo, the Fiano di Avellino, those are wines that are excellent to contrast the acidity of the Mozzarella.

What do you think?

Written by Laura

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Family in Italian- test your vocabulary

This and that in Italian; Italian grammar rules

in

Guess the write name of Italian cheeses

italinn cheese

Have you tasted Italian cheese? Do you know their names? Taste your knowledge of the names of Italian cheese!

Written by Laura

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Italian define article

The definite Italian articles: the easy way to learn them

greetings in Italain

The 6 most common greetings in Italian